Facciamo splendere il tuo universo

Rendiamo gli ambienti più sicuri e confortevoli per chiunque li abiti, garantendo la manutenzione ordinaria estraordinaria degli edifici attraverso protocolli operativi certificati.

italservizi
Chiudi

Come fare la manutenzione del giardino?

Un anonimo ha scritto che un uomo non è mai così grande come quando si china per accudire un fiore o una pianta. Non potremmo essere più d’accordo. Fiori, alberi, piante, tutta la natura che ci circonda deve essere difesa, amata, protetta e tutelarla, oltre che essere indispensabile, fa bene a noi stessi! 

 

Se ci chiedessero di rappresentare graficamente, con un disegno, la nostra idea di quiete e serenità, molto probabilmente disegneremmo un sole splendente, un cielo azzurro e un 

giardino fiorito. Certo non possiamo decidere noi di avere un sole sempre splendente e un cielo perennemente blu, ma con un po’ di impegno, possiamo sicuramente provare a godere di un giardino curato e in ordine in qualsiasi stagione dell’anno. Per molte persone il giardinaggio è una vera passione e il fatto di riuscire a prendersi cura da soli del proprio spazio verde indubbiamente può essere gratificante e appagante. Basta seguire, in ogni stagione, delle regole semplici e precise. 

 

In primo luogo e specialmente nelle stagioni calde, bisogna provvedere a bagnare il nostro giardino con costanza, preferibilmente nelle prime ore del mattino o nelle ore serali. Nel caso in cui il giardino sia di grandi dimensioni, è consigliabile provvedere a installare un impianto d’irrigazione, il quale garantirà un prato verde e rigoglioso tutto l’anno.

 

cura del giardino

 

Vuoi un preventivo gratuito?

Chiamaci allo 06 30 36 16 43

Rasare regolarmente il prato e raccogliere con un rastrello gli scarti in modo tale da impedire che il manto erboso soffochi e magari ingiallisca; potare piccoli arbusti come le siepi e togliere foglie e fiori secchi dalle piante. Tenete sempre sotto controllo le erbe infestanti, soprattutto nel periodo estivo: le erbacce, a lungo andare, posso rovinare il manto erboso e le piante presenti. Il modo migliore per eliminarle è quello manuale, estirpandole direttamente alla radice.

 

Concimare il terreno – in particolare in inverno utilizzando dei fertilizzanti al potassio – e proteggere le piante dal gelo, specie nelle zone con un clima più rigido. Per farlo, basterà coprirle con dei teli in microfibra di cotone creati proprio per questi scopi e scoprirle invece se la giornata è soleggiata. 

 

Ecco dunque che se si è portati ai lavori manuali, si ha del tempo a disposizione, ma soprattutto si ha un pollice verde, non sarà difficile mantenere il nostro giardino in ottima forma. In caso contrario possiamo affidarci a un’Impresa di pulizie e giardinaggio come la Italservizi che, con il suo team di giardinieri paesaggisti esperti anche in arte topiaria, ci assicurerà che tutto si svolga alla perfezione e nei tempi giusti, così da non rischiare di trasformare il nostro giardino in un prato incolto e trascurato. 

 

Leggi anche “QUALI SONO LE PIANTE DA SIEPE SEMPREVERDI”