Facciamo splendere il tuo universo

Rendiamo gli ambienti più sicuri e confortevoli per chiunque li abiti, garantendo la manutenzione ordinaria estraordinaria degli edifici attraverso protocolli operativi certificati.

italservizi
Chiudi

La pulizia ospedaliera: quali disinfettanti vengono usati in ospedale?

Florence Nightingale, infermiera britannica considerata la fondatrice dell’assistenza infermieristica moderna, soleva ripetere che il primo requisito di un ospedale dovrebbe essere quello di non far del male ai propri pazienti

Potrebbe sembrare un’ovvietà, certamente… ma siamo sicuri che non sia invece un’allarmante verità? 

Le cliniche, le case di cura, gli ospedali, insomma tutti quei luoghi che accolgono persone che hanno bisogno di assistenza medica e dove si può dover vivere anche per settimane, magari a stretto contatto con altri pazienti, sono luoghi in cui l’igiene e la pulizia devono essere considerati di primaria importanza, al pari dell’assistenza stessa. Dunque ecco che ogni ambiente, dai corridoi alle stanze dei degenti, dagli spogliatoi all’area di pronto soccorso, fino alle sale operatorie, deve essere costantemente pulito e sanificato per eliminare qualsiasi probabilità di riproduzione e trasmissione di virus. 

Se è così evidente che “pulizia” e “disinfezione” sono strettamente collegate e complementari, è altrettanto chiaro che chi opera in questo settore deve conoscere perfettamente, oltre ai protocolli da applicare nelle strutture ad esso affidate, anche e soprattutto le norme che indicano i prodotti pulenti da utilizzare, come da Regolamento (CE) n. 648/2004. 

Vuoi un preventivo gratuito?

Chiamaci allo 06 30 36 16 43

Negli ospedali infatti non è possibile utilizzare dispositivi di lavaggio a secco, ma solo detergenti specifici come le aldeidi, i fenoli e l’ipoclorito di sodio, da diluire in acqua fredda con una concentrazione di prodotto puro che va dal 10% nelle zone più critiche fino al 20% in tutte le altre, escludendo solo le superfici metalliche che rischierebbero di esserne danneggiate. 

L’impresa di pulizie Roma Italservizi si avvale di un team adeguatamente formato e specializzato che utilizza solo prodotti abilitati dal Ministero della Sanità nonché macchinari all’avanguardia. Tra questi, degno di nota è il Sani System della Polti. 

Il vapore che sanifica: efficace ed ecologico

Questo apparecchio, destinato ad uso professionale e catalogato come dispositivo medico di classe 2A, eroga vapore saturo secco surriscaldato ad alta temperatura fino a 180°. Inoltre, con l’utilizzo in combinazione al sanificante HPMED, siamo certi di annientare rapidamente la carica microbica, fungina e virale da qualsiasi superficie e tessuto su cui viene applicato. 

Insomma ogni spazio, dalle porte, alle maniglie, alle finestre e a qualsiasi altro arredo presente nelle aree a basso, medio o alto rischio, sarà trattato per assicurare il più eccellente livello igienico.