Facciamo splendere il tuo universo

Rendiamo gli ambienti più sicuri e confortevoli per chiunque li abiti, garantendo la manutenzione ordinaria estraordinaria degli edifici attraverso protocolli operativi certificati.

italservizi
Chiudi

Quali piante contro la zanzara tigre?

In giardino, le zanzare si possono tenere lontane con le piante giuste. Esistono infatti delle piante che sono dei veri e propri antizanzare naturali e possono tenere lontane sia le zanzare comuni, sia le più temibili zanzare tigre che colpiscono anche di giorno. Queste piante, bellissime anche da vedere, hanno un odore che agisce come repellente per gli insetti e quindi possono essere un valido aiuto per tenerli lontani.

Il geranio, una delle piante ornamentali più comuni in giardini e terrazze, ha un potente effetto antizanzare grazie al suo odore caratteristico che le tiene lontane. Se non avete un giardino, potete posizionare alcuni vasetti di geranio su balconi o sui davanzali delle vostre camere da letto per tenere lontane le zanzare.

Vuoi un preventivo gratuito?

Chiamaci allo 06 30 36 16 43

La lavanda e la citronella sono altre due piante dall’odore fastidioso per le zanzare. Sono talmente efficaci che la loro essenza viene utilizzata nei comuni repellenti anti-zanzare per la pelle che si trovano in commercio. Anche l’eucalipto, l’incenso e la calendula funzionano allo stesso modo grazie al loro profumo intenso.

Se invece volete unire l’utile al dilettevole, potete provare ad utilizzare le erbe aromatiche e magari coltivarle in una piccola zona del vostro giardino. Molte delle comuni erbe aromatiche che utilizziamo in cucina, infatti, hanno un grande potere repellente contro le zanzare. Si tratta del basilico ma soprattutto del rosmarino e della menta, apprezzatissime in cucina ma odiate dalle zanzare che sono respinte a causa del loro profumo intenso.